Progetti

Da anni il V Circolo ha attivato e sperimentato modalità di realizzazione della funzione educativa in senso progettuale, al fine di raggiungere obiettivi sempre più rispondenti alle esigenze delle nuove generazioni ed in collaborazione e compartecipazione con altre agenzie educative e formative, locali e territoriali.

La modalità progettuale esercitata è stata coltivata e perfezionata fino a superare il tradizionale modo di programmare a vantaggio di procedimenti nuovi ed agili, finalizzati a impiegare nel miglior modo possibile le risorse che il Circolo stesso ha al suo interno.

Sulla base delle risorse e delle energie presenti sul Circolo, e riconosciuta la validità e l’efficacia delle modalità di lavoro in senso progettuale, si è deciso di costruire un Progetto Unico di Circolo, al quale tutti i docenti potranno fare riferimento e trovare suggerimenti di lavoro rispetto alle attività educative e didattiche ed in riferimento alle indicazioni ministeriali vigenti.

Il Progetto del V Circolo diventa quindi l’anima fondante di tutto il lavoro del Circolo.

E’ in atto un profondo processo di innovazione e cambiamento dell’organizzazione del Circolo e del “modo di fare scuola”.

Si tende a considerare contenuti ed obiettivi in un’ ottica globale, creando una rete di relazioni per superare i limiti e le fratture legati alle singole discipline.

S’ intende migliorare ed articolare il piano di lavoro, sul tema del territorio vicino alla realtà del bambino, condiviso e sviluppato da un sempre più ampio numero di componenti, coinvolgendo docenti, classi e personale scolastico, in un’ottica di continuità, sia con le scuole dell’area urbana, sia con istituzioni scolastiche extraurbane.

E’ nostra intenzione occuparsi di Territorio per promuovere un sentimento di appartenenza alla propria comunità che sia forte ed aperto ad altre esperienze e culture, mettendo in evidenza i legami sui quali si fonda la possibilità di stare insieme secondo tradizioni e stratificazioni culturali continue.

Il Progetto Unico vuole rappresentare tutto ciò che il Circolo, in regime di Autonomia, può realizzare, utilizzando le risorse umane, professionali, tecnologiche, economiche interne e creando rapporti interattivi e produttivi con soggetti, Enti, Associazioni, Agenzie Educative esterne.

 

Progetti

Didattica laboratoriale

Direzione Didattica Quinto Circolo c.so XXV Aprile, 151 - 14100 Asti Tel.0141-214133 - Fax 0141-211487. Copyright © 2017 Quin

Questo sito utilizza cookie tecnici.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie